A Very British Easter

Avete mai organizzato una gara tra paperelle di plastica? Chi di voi ha fatto il tifo per una pecora impegnata in una corsa agonistica? Danzereste bendati – e non ubriachi – evitando di calpestare uova? Nel Regno Unito a Pasqua succede questo…e molto altro! Tra tradizione e stravaganza, eccovi una carrellata di giochi e celebrazioni per una “very British Easter”.

EASTER EGG HUNT
Quando Halloween ha cominciato ad essere uno degli appuntamenti fissi degli Italiani grandi e piccini, ricordo di aver pensato che sarebbe successo presto anche alla Easter Egg Hunt, cioè la caccia all’uovo. Non è ancora diffusa come avevo ipotizzato, ma leggendo qua e là su Internet ho notato che anche quest’anno si sono svolte avvincenti corse all’uovo di cioccolato in tutta la provincia di Siena, con orde di bambini di ogni età impegnati a raccogliere prelibatezze e a decifrare indizi e indovinelli.

Questo gioco ha origini antichissime legate al significato dell’uovo in molte culture. Già Greci, Persiani e Cinesi donavano uova durante le celebrazioni per l’arrivo della Primavera, perché erano simbolo di rinascita della natura, di fertilità; secondo un mito taoista, paradiso e terra hanno origine da due metà di un uovo; con il Cristianesimo è diventato rappresentazione della resurrezione di Gesù Cristo.

Esistono due varianti del gioco: nella prima, quella più popolare, i genitori nascondono uova e regali in casa e in giardino, e i bambini devono trovarli la mattina di Pasqua. I più piccoli sono convinti del fatto che è stato l’Easter Bunny, il coniglietto di Pasqua, a nascondere il cioccolato. Proprio come Santa Claus, l’Easter Bunny porta i doni il giorno prima della festa.
La seconda versione della caccia è più elaborata, perché prevede indizi verbali o visivi, indovinelli da risolvere e si può fare anche a squadre. Una caccia al tesoro a tema, per farla breve.

temecula-easter-egg-hunt

Diversa è l’Easter Egg Dash, dove lo scopo del gioco è quello di raccogliere quante più uova riescono ad entrare nell’Easter Basket, il cestino in vimini di Pasqua.

 

IRONBRIDGE EGG DANCING
Danzare bendati per strade disseminate di uova ed evitare di calpestarle è di certo una prova che non scoraggia i partecipanti alla Ironbridge Egg Dancing nello Shropshire in Inghilterra. E’ conosciuto per essere “il posto dove è nata l’industria”, ma non mancano le attrazioni turistiche di epoca Vittoriana, come la Egg Dancing stessa che è stata inventata qui proprio in quel periodo.

Blists-Hill-Victorian-Town-egg-dancing-whilst-blind-folded

EASTER BONNETS
Qualche anno fa il Royal Wedding ci ha ricordato la passione che gli Inglesi hanno per i cappelli. A Pasqua non possono mancare gli Easter Bonnets, vistosi copricapi ricoperti di chincaglierie a tema. Questa usanza è stata trapiantata anche negli Stati Uniti, dove potreste imbattervi in Easter Bonnet Parades, carnevalesche parate per mettere in mostra la propria originalità, come nella foto qui sotto scattata a New York.

Easter Bonnets Are On Display At New York's Annual Parade
In realtà il cappello da indossare a Pasqua non deve essere necessariamente eccentrico, ma deve essere nuovo: secondo la tradizione, infatti, il giorno di Pasqua si indossano vestiti nuovi, come a Capodanno.

ISLE OF WIGHT DUCK RACE
L’annuale Duck Race è una consuetudine locale, propria dell’Isola di Wight a Sud dell’Inghilterra. Il Sabato prima di Pasqua le acque che circondano l’isola si popolano degli amanti delle paperelle gialle. Nessun animale è sfruttato in queste gare, perché le papere sono rigorosamente di plastica. Potete partecipare acquistandone una per soli 2£ che andranno in beneficenza.

duck-race-600x300

THE LAMB NATIONAL
Più recente, ma non meno caratteristica, è la Lamb National, una corsa professionale tra pecore ideata nel 2012 da un certo Bob Hogg. La competizione è davvero agguerrita ed è riservata a pecore di razza Herdwick opportunamente allenate.

Solo il tempo potrà dirci se questa bizzarra iniziativa diventerà una tradizione di Pasqua! Nell’attesa vi auguriamo Happy Easter!

May you have a great day filled with joy and lots of yummy Easter Eggs!